Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio

Vai al sommario generale: visite guidate, aperture ed altri eventi

Convegno sulle attività del Centro

Campi natura nelle aree protette estate 2016

Arnovecchio - Eventi giugno-luglio 2016

Festa del Sarello a Castelmartini, 10 luglio 2016

Calendario visite primaverili 2016

Mostra fotografica sul Padule a Buggiano Castello

Bando per sponsor di progetti sul Padule

Censimento uccelli acquatici svernanti 2016

Calendario Padule di Fucecchio 2016

Laboratori didattici e visite per le scuole

Vai alla pagina del progetto monitoraggio fauna

Vai alle pagine sul ritorno della cicogna in Toscana

 

Il Centro R.D.P. Padule di Fucecchio (tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it)

Il Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio, Associazione ONLUS, composto da rappresentanti di Enti pubblici e di Associazioni interessate alla salvaguardia di questo ambiente, ha lo scopo di promuovere la conservazione e la valorizzazione delle qualità storiche, ambientali e naturalistiche del Padule di Fucecchio e del Lago di Sibolla, come aree umide di interesse nazionale ed internazionale, e di altri ambienti della Toscana settentrionale, con particolare riferimento al bacino dell’Arno.

Il Centro partecipa alla gestione della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio, tramite una apposita convenzione stipulata con la Provincia di Pistoia, fornendo la propria consulenza tecnico-scientifica su tutti gli interventi manutentivi e di rinaturalizzazione, nonché per la redazione di materiale scientifico e divulgativo.
Organizza la fruizione dell’area protetta sia a fini didattici che turistici e svolge attività di ricerca e di monitoraggio della qualità ambientale, elaborando progetti di studio, conservazione e ripristino naturalistico che coinvolgono anche altre aree umide della regione.

Il Centro dà un particolare rilievo alle attività di educazione e divulgazione rivolte a tutte le fasce di età, comprendenti anche corsi di educazione permanente e corsi di aggiornamento per insegnanti.

Gestisce il Laboratorio per l'Educazione Ambientale nel Padule di Fucecchio, con sede a Castelmartini, che offre alle scuole 30 diversi itinerari didattici, sia di tipo naturalistico che storico-ambientale, sul Padule di Fucecchio e su altri ambienti vicini: lago di Sibolla, Colline delle Cerbaie, Montalbano. Per ogni classe partecipante, sono previsti incontri sul territorio e negli spazi interni attrezzati.

Il Centro organizza anche escursioni guidate, rivolte sia alle classi scolastiche che a gruppi di adulti, svolte da Guide Ambientali Escursionistiche riconosciute ai sensi della Legge Regionale 14/2005.

 

Il Centro è aperto al pubblico:

- nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì con orario 9-13*

- nei giorni di martedì e giovedì con orario 14-18*

- nei giorni di sabato, domenica e festivi (vedere il calendario mensile delle aperture)

*salvo impegni fuori sede del personale.

 

Per informazioni e visite guidate:

Centro R.D.P. del Padule di Fucecchio

Via Castelmartini n. 115, 51036 Larciano (PT)

Tel. e fax 0573/84540

E-mail fucecchio@zoneumidetoscane.it

 

Come sostenere le attività del Centro

Chiunque può sostenere il Centro collaborando direttamente alle varie iniziative, inviando un contributo economico sul c/c postale n. 1012707442 o destinando il 5 x mille dell’IRPEF con l’indicazione del codice fiscale dell’Associazione: 90011500478.
Per qualsiasi altra informazione, è possibile contattare gli operatori del Centro R.D.P. Padule di Fucecchio allo  0573/84540 o scrivendo a fucecchio@zoneumidetoscane.it

 

Il nuovo Centro Visite di Castelmartini

Il nuovo Centro Visite della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio "Baronessa Irene Alfano Montecuccoli" a Castelmartini costituisce il principale punto di riferimento per la fruizione dell’area protetta ed ospita il Laboratorio per l’Educazione Ambientale nel Padule di Fucecchio.

Si tratta di un'ampia struttura in legno di circa 400 metri quadrati, ben inserita nell'ambiente e circondata da uno spazio aperto di 3.500 mq, costruita con tecniche particolarmente innovative e tutti gli accorgimenti previsti dalla bioedilizia per ottimizzare il rendimento energetico, la qualità e l'ecosostenibilità dell’edificio.

All'interno di una grande sala sono esposti materiali legati agli aspetti storici e naturalistici ed alle tradizioni locali del Padule di Fucecchio; il barchino, il "castello" per l'allevamento dei bachi da seta, le reti, gli attrezzi ed i manufatti realizzati con le erbe palustri, il plastico del Ponte di Cappiano e quello dell'antico Porto de Le Morette, sagome di pesci ed uccelli acquatici.

Il Centro Visite dispone inoltre di due ampie aule dotate di varie strumentazioni didattiche fra cui microscopi binoculari e biologici (con collegamento video), acquari, una esposizione di "oggetti naturali" raccolti e dei prodotti realizzati con le erbe palustri. Nel Laboratorio è presente anche una fornita biblioteca tematica sulle zone umide, mentre all’esterno sono in allestimento uno spazio verde con arbusti spontanei del Montalbano ed una vasca per le piante acquatiche.

Nel Centro Visite sono ospitate anche esposizioni temporanee (fotografia, disegno naturalistico ecc.) e, all'interno della saletta del bookshop, la mostra permanente delle opere preparatorie del Monumento in memoria dell'Eccidio realizzato dallo scultore Gino Terreni, donate al Comune di Larciano.

 

Nuovo Centro Visite: scarica la relazione sul primo anno di attività

 

Nuovo Centro Visite di Castelmartini