Illusioni nel canneto – mostra di Marco Masseti

Una collezione di stampi da caccia ed ornamentali
Centro Visite riserva Naturale del Padule di Fucecchio
Castelmartini (Larciano – PT)
9 novembre 2019 – 31 ottobre 2020

 

ATTENZIONE! Le aperture al pubblico del Centro Visite di Castelmartini e le visite guidate, sospese in ottemperanza ai provvedimenti per il contenimento del COVID-19, riprendono domenica 7 giugno.

Il Centro, all’insegna della massima tutela della salute pubblica e sicurezza per operatori e utenti, segue totalmente le linee guida della Regione Toscana per la riapertura dei musei, parchi ed altri luoghi della cultura e le linee di indirizzo per le visite guidate.
Alcune semplici precauzioni consentiranno una visita serena: la misurazione della temperatura all’ingresso, il mantenimento della distanza interpersonale, l’utilizzo della mascherina, del gel sanificante e dei guanti monouso (al bookshop).

 

Il Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio Onlus, in collaborazione con il Museo Civico e Diocesano di Fucecchio, organizza la mostra “Illusioni nel canneto. Una collezione di stampi da caccia ed ornamentali”.

La mostra nasce con lo scopo di rendere temporaneamente fruibile al pubblico la collezione privata di richiami ornitici di Marco Masseti che è andata costituendosi a partire dagli Anni Settanta del secolo scorso.
Di essa fanno parte alcune centinaia di esemplari, diversi sia per soggetto sia per materiali. Vi si trovano infatti riproduzioni di uccelli palustri, prevalentemente rappresentati da anatidi, ardeidi e limicoli, ma anche strigiformi e colombiformi.
I materiali impiegati per la realizzazione dei singoli manufatti spaziano dai più classici sughero, legno, vimini, giunco, canna, cannuccia e palma, alle meno convenzionali cartapesta (Lecce) e corda d’agave, utilizzata per gli esemplari di Jaen, in Andalusia. La collezione comprende anche richiami di polistirolo, cemento, resina e gomma.
La loro provenienza copre un ampio areale geografico che include l’Italia, la Spagna, il Portogallo, la Francia, la Gran Bretagna oltre all’America settentrionale ed a quella meridionale. I più antichi reperti della collezione risalgono al periodo vittoriano.
In considerazione della valenza artistica degli esemplari (molti dei quali si configurano come vere opere d'arte essendo realizzati ad esclusivo uso decorativo), a corredo della mostra verrà realizzato un catalogo degli oggetti in esposizione.

La mostra sarà allestita fino al 31 ottobre 2020 presso il Centro Visite della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio a Castelmartini (Larciano – PT) e sarà possibile visitarla, ad ingresso libero, negli orari di apertura: nel mese di settembre il sabato ore 15,30-18,30 e la domenica ore 9-12 e 15,30-18,30; nel mese di ottobre il sabato ore 15-18 e la domenica ore 9-12 e 15-18.

Sabato 9 novembre 2019, alle 16, è in programma l’inaugurazione con la presenza dei curatori della mostra Marco Masseti e Alessandro Sacchetti, del direttore del Museo Civico e Diocesano di Fucecchio Andrea Vanni Desideri e del Presidente del Centro Rinaldo Vanni.

Info Centro RDP Padule di Fucecchio: tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it