VISITE GUIDATE ED EVENTI NEL PADULE DI FUCECCHIO E NELLE AREE VICINE

CALENDARIO 2022

Come ogni anno il Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio propone un calendario primaverile di visite guidate nell’area umida e negli ambienti vicini.

Il Padule di Fucecchio, con 2000 ettari di superficie fra le province di Pistoia e Firenze, è la più grande palude interna italiana ed offre molte attrattive per gli amanti della fotografia  e del birdwatching.
Qui si possono osservare nel corso dell’anno oltre 250 specie diverse di uccelli: partenze ed arrivi dei migratori, talvolta da siti molto lontani, scandiscono ancora oggi il ciclico alternarsi delle stagioni.
Ma il Padule conserva anche testimonianze dell'opera dell'uomo, che nei secoli ha plasmato la struttura stessa dell'area umida, e attività tradizionali come la lavorazione delle erbe palustri.
 
Tutto intorno si trovano altre aree di grande pregio naturalistico come il Montalbano (Colle di Monsummano, il Barco reale mediceo e valle dei mulini), la Riserva del Lago di Sibolla, le colline della Valdinievole e della Valleriana (Poggio alla Guardia, Croce a Veglia), l'area naturale protetta di Arnovecchio ad Empoli; non si esclude l'inserimento "a sorpresa" di altri percorsi sul territorio.

Il calendario primaverile 2022, che inizia alla fine di febbraio, si propone di far conoscere tutti questi itinerari in compagnia di guide esperte e nel rispetto delle normative di sicurezza anti Covid.
Le visite sono aperte a tutti, di solito tramite il versamento di una piccola quota di partecipazione, e sono sempre condotte da una Guida Ambientale Escursionistica autorizzata ai sensi della L.R. 86/2016.
Il calendario completo delle escursioni è disponibile di seguito su questa pagina: il programma aggiornato e la descrizione in dettaglio delle singole visite (con modalità e costi di adesione, difficoltà del percorso e attrezzature richieste) saranno pubblicati di volta in volta.

Per partecipare è necessaria la prenotazione presso il Centro RDP Padule di Fucecchio, meglio se entro il venerdì, inviando una mail a fucecchio@zoneumidetoscane.it con nome, numero dei partecipanti e recapito telefonico per eventuali comunicazioni.

 

Tutte le escursioni sono condotte da una Guida Ambientale Escursionistica qualificata ai sensi della L.R. 86/2016.

 

NORME DI SICUREZZA

Per garantire la sicurezza del personale e dei visitatori prevediamo sempre un numero chiuso di partecipanti tramite obbligo di prenotazione e raccomandiamo di:
- utilizzare gel o salviette igienizzanti a inizio e fine attività
- utilizzare la mascherina di protezione quando non sia possibile mantenere il distanziamento interpersonale

 

INFO E PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Inviare una mail a fucecchio@zoneumidetoscane.it con nome, numero dei partecipanti ed un recapito telefonico per eventuali comunicazioni.

 

PROSSIME VISITE ED EVENTI

Sabato 28 maggio, ore 9-11
Il giorno della cicogna: visita guidata al nido per osservare, a distanza di assoluta sicurezza, l’allevamento dei pulcini.
Dopo secoli di assenza, la Cicogna bianca è tornata a nidificare in Toscana, grazie all’adozione di misure di protezione degli ambienti naturali ed a progetti di reintroduzione realizzati da associazioni e centri specializzati.
Oltre alla coppia di Fucecchio, la prima ad insediarsi nella nostra regione già dal 2005, oggi nascono pulcini di cicogna anche in altri due nidi ai margini della grande area umida, a Monsummano Terme, e in altri in tutta la Toscana.
Quest’anno non è possibile organizzare in sicurezza la manifestazione “Il giorno della cicogna”, ma con la visita vogliamo comunque offrire agli interessati la possibilità di osservare dal vivo i nidi con gli adulti ed i pulcini.
Un esperto del Centro RDP Padule di Fucecchio sarà pronto a rispondere a tutte le curiosità sulla vita delle cicogne e grazie al binocolo personale portato in escursione sarà possibile “spiare” il loro comportamento a distanza, senza disturbarle.
A seguire, per chi lo desidera, una breve visita guidata agli allestimenti sul Padule e alle mostre temporanee presenti nel Centro Visite della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio, a Castelmartini.
Difficoltà: nessuna.
Attrezzatura: mascherina di protezione, scarpe comode, binocolo.
Quota di adesione: € 6,00 (€ 4,00 da sei a 18 anni).
 
Domenica 29 maggio, ore 9-13
Croce a Veglia: da Pontito, una suggestiva escursione nei paesaggi quasi alpini della Valleriana, nota come la “Svizzera pesciatina”.
I rilievi che sovrastano il paese di Pontito, il più alto e il più distante da Pescia dei castelli della Svizzera Pesciatina, sono di notevole valore naturalistico per la presenza di habitat rari, derivanti dalla natura geologica del terreno e dalla secolare attività di pastorizia tradizionale.
Il percorso proposto consiste in un anello, con partenza dalla località Croce a Veglia, che consente di apprezzare il mosaico di habitat presenti: i prati-pascoli intervallati da affioramenti rocciosi di natura calcarea; gli arbusteti, dominati da biancospino, rosa canina e corniolo; i pascoli arborati, con aceri monumentali e varie tipologie di bosco.
A tratti il percorso raggiunge punti panoramici che offrono scenari di forte impatto; come l’affaccio sulla Val di Lima e la vista sui monti Memoriante e Penna di Lucchio.
La flora e la fauna contemplano molti elementi rari, che potranno in parte essere osservati. In particolare l’area si presta all’osservazione di uccelli rapaci e di specie legate ad ambienti rupestri.
Difficoltà: percorso ad anello di circa 7 km con 300 metri di dislivello.
Attrezzatura: mascherina di protezione, scarponcini da trekking e pantaloni lunghi, mantellina, binocolo e una scorta d’acqua.
Quota di adesione: € 6,00 (€ 4,00 da sei a 18 anni).
 
Domenica 29 maggio, ore 9-11
Birdwatching primaverile e fioriture di stagione (visita a tema).
Area naturale protetta di Arnovecchio.
Nell’area naturale protetta di Arnovecchio, oltre alle aperture regolari al pubblico, continuano le visite guidate a tema organizzate dal Centro RDP Padule di Fucecchio, che gestisce l'area per conto del Comune di Empoli.
Domenica 29 maggio (ore 9) è in programma la visita “Birdwatching primaverile e fioriture di stagione”: un’occasione per conoscere meglio la fauna e la flora dell’oasi in compagnia di una Guida Ambientale del Centro.
In questo periodo nella vegetazione ripariale i rami degli alberi sono animati dai canti dei piccoli uccelli migratori come l’Usignolo e il Rigogolo che, dopo aver passato l’inverno in Africa, hanno affrontato un lungo viaggio per venire a nidificare alle nostre latitudini.
Sul lago un altro ospite coloratissimo è il Martin pescatore, elegante combinazione di arancione e blu-turchese dai toni metallici: con un po’ di fortuna lo si può osservare mentre sul posatoio aspetta l'occasione per tuffarsi in acqua e catturare pesciolini ed altre piccole prede.
Sarà anche l’occasione per conoscere meglio le fioriture primaverili dell’area protetta, dalle specie più comuni come l’Iperico a quelle più rare ed interessanti come l’Orchidea piramidale, e le farfalle multicolori che approfittano del nettare offerto dai vari fiori.
I lepidotteri, come le libellule ed altri insetti, frequentano la vegetazione spontanea ma anche le essenze del “giardino delle farfalle”, allestito con piante che forniscono cibo agli adulti ma soprattutto sono in grado di assicurare il nutrimento per i bruchi.
Difficoltà: nessuna.
Attrezzatura: mascherina di protezione, binocolo, scarpe chiuse o scarponcini, eventuale repellente per zanzare.
Quota di adesione: visita gratuita con prenotazione obbligatoria.
 
Sabato 4 giugno, ore 8,30-10,30
Il giorno della cicogna: visita guidata al nido per osservare, a distanza di assoluta sicurezza, l’allevamento dei pulcini.

Dopo secoli di assenza, la Cicogna bianca è tornata a nidificare in Toscana, grazie all’adozione di misure di protezione degli ambienti naturali ed a progetti di reintroduzione realizzati da associazioni e centri specializzati.
Oltre alla coppia di Fucecchio, la prima ad insediarsi nella nostra regione già dal 2005, oggi nascono pulcini di cicogna anche in altri due nidi ai margini della grande area umida, a Monsummano Terme, e in altri in tutta la Toscana.
Quest’anno non è possibile organizzare in sicurezza la manifestazione “Il giorno della cicogna”, ma con la visita vogliamo comunque offrire agli interessati la possibilità di osservare dal vivo i nidi con gli adulti ed i pulcini.
Un esperto del Centro RDP Padule di Fucecchio sarà pronto a rispondere a tutte le curiosità sulla vita delle cicogne e grazie al binocolo personale portato in escursione sarà possibile “spiare” il loro comportamento a distanza, senza disturbarle.
A seguire, per chi lo desidera, una breve visita guidata agli allestimenti sul Padule e alle mostre temporanee presenti nel Centro Visite della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio, a Castelmartini.
Difficoltà: nessuna.
Attrezzatura: mascherina di protezione, scarpe comode, binocolo.
Quota di adesione: € 6,00 (€ 4,00 da sei a 18 anni).
 
Domenica 5 giugno, ore 8,30-11,30
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette: passeggiata sul percorso naturalistico e birdwatching nell'area protetta.
Una escursione nella Riserva Naturale ed in particolare nell'area de Le Morette, raggiungibile con un bel percorso attrezzato dal Centro Visite di Castelmartini.
Una piacevole passeggiata su strada pianeggiante, adatta veramente a tutti, consente di ammirare paesaggi suggestivi, attraversando per un lungo tratto anche il Bosco di Chiusi con le sue querce secolari, fino ad arrivare all'antico Porto de Le Morette.
L'itinerario prosegue sull'argine del Terzo, ormai nel cuore della palude, per raggiungere il Casotto del Biagiotti, che da molti anni è stato adibito ad osservatorio faunistico dell'area protetta, con un’ottima visuale sugli specchi d’acqua della Riserva Naturale.
Nel mese di giugno sono presenti nella Riserva varie specie di aironi, ibis e spatole che nidificano nelle vicine colonie; sulle rive i Cavalieri d'Italia, mentre in acqua gli Svassi maggiori completano l’allevamento dei pulcini.
Tutti questi uccelli acquatici approfittano dell’ambiente ricreato dagli interventi di manutenzione e ripristino ambientale effettuati nel corso degli anni all'interno della Riserva Naturale.
Difficoltà: nessuna; percorso pianeggiante di circa 6 km compreso il ritorno.
Attrezzatura: mascherina di protezione, scarponcini da trekking, binocolo e una scorta d'acqua.
Quota di adesione: € 6,00 (€ 4,00 da sei a 18 anni).
 
Venerdì 10 giugno, ore 19,30-22,30
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; visita in un orario particolarmente suggestivo e al rientro ascolto dei rapaci notturni nel bosco.

Nei mesi primaverili il Centro organizza nell'area de Le Morette anche escursioni all’ora del tramonto (ed oltre), particolarmente suggestive e adatte anche alle famiglie con bambini, che consentono di apprezzare momenti ed aspetti insoliti della palude.
La parte iniziale è dedicata al birdwatching: grazie ai binocoli personali portati in escursione ed alla consulenza delle Guide del Centro sarà possibile osservare ed imparare a riconoscere aironi, anatre, falchi di palude e tante altre specie che frequentano l’ambiente palustre.,
L'escursione continua anche dopo il calare del sole, quando l’affievolirsi delle condizioni di visibilità è compensato dalla moltitudine di suoni emessi dalle tante creature della palude: dai canti dei piccoli passeriformi del canneto, come il Cannareccione e la Cannaiola, che al calare del sole si fanno più intensi, al crepuscolare richiamo del Tarabusino, simile ad un abbaio roco, alla voce gracchiante delle Nitticore, aironi notturni che nidificano numerosi in grandi colonie, le cosiddette “garzaie”.
Ormai a buio, si fa a ritroso il percorso naturalistico attraversando il Bosco di Chiusi, dove si possono sentire ed imparare a riconoscere i canti di varie specie di rapaci notturni come la Civetta, l’Allocco, il Gufo comune (che a dispetto del nome è abbastanza raro) e l’Assiolo, e quelli di altre specie notturne come lo strano Succiacapre.
Difficoltà: nessuna, percorso pianeggiante di circa 3 km fra andata e ritorno.
Attrezzatura: mascherina di protezione, scarponcini da trekking e pantaloni lunghi, binocolo e una piccola torcia elettrica.
Quota di adesione: € 6,00 (€ 4,00 da sei a 18 anni).

 

 

IL CALENDARIO 2022 (sempre in aggiornamento)

Domenica 16 gennaio 2022, ore 9-11
Birdwatching invernale
Visita a tema nell'oasi di Arnovecchio
 
Domenica 23 gennaio 2022, ore 9-11
Birdwatching invernale
Visita a tema nell'oasi di Arnovecchio
 
Sabato 5 febbraio, ore 16,30-18,30
Le specie alloctone invasive, dalla conoscenza ad una corretta gestione.
Diretta Facebook
 
Marzo 2022
Birdwatching negli ambienti naturali della Toscana
Corso teorico-pratico sull’identificazione degli uccelli
 
Aprile 2022
Birdwatching negli ambienti naturali della Toscana
Corso teorico-pratico sull’identificazione degli uccelli
 

Domenica 27 febbraio, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti: con le Guide del Centro in visita all’altra metà dell’area protetta.

Domenica 6 marzo, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette: passeggiata sul percorso naturalistico e birdwatching nell'area protetta.

Domenica 13 marzo, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti: con le Guide del Centro in visita all’altra metà dell’area protetta.

Sabato 19 marzo, ore 15-18
La vita rurale in Padule: dalla Fattoria Medicea di Stabbia al Museo della Civiltà Contadina "Casa Dei" di Bagnolo.

Domenica 27 marzo, ore 9-12
Poggio alla Guardia: il Ponte di Dante, le orchidee selvatiche e un panorama mozzafiato sulla Valdinievole.
Visita gratuita, offerta dal Comune di Pieve a Nievole.

Domenica 3 aprile, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette: passeggiata sul percorso naturalistico e birdwatching nell'area protetta.
 
Domenica 10 aprile, ore 9-11
Primavera è nell’aria...
Visita a tema nell’area naturale protetta di Arnovecchio

Domenica 10 aprile, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti: con le Guide del Centro in visita all’altra metà dell’area protetta.
 
Dal 14 aprile al 1 maggio
Open Week “Da Leonardo a Pinocchio”, V edizione
Visite guidate, aperture Centro Visite e osservatorio

Venerdì 15 aprile, ore 18,30-21,30
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; visita in un orario particolarmente suggestivo e al rientro ascolto dei rapaci notturni nel bosco.
Visita gratuita, offerta dal Comune di Larciano nell'ambito di Open Week 2022
 
Sabato 16 aprile, ore 15,30-18,30
In cammino da Stabbia al Padule tra storia e natura
Visita gratuita, offerta dal Comune di Cerreto Guidi nell'ambito di Open Week 2022 ed in collaborazione con la Pro Loco di Cerreto Guidi

Lunedì 18 aprile, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti: con le Guide del Centro in visita all’altra metà dell’area protetta.

Lunedì 18 aprile, ore 15-18
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti: con le Guide del Centro in visita all’altra metà dell’area protetta.

Domenica 24 aprile, ore 9-12
Riserva Naturale del Lago di Sibolla: passeggiata intorno all’area umida con visita al prato dei narcisi.

Lunedì 25 aprile ore 9-12
Colle di Monsummano: itinerario botanico alla scoperta delle fioriture delle orchidee selvatiche e delle piante della macchia mediterranea.
 
Lunedì 25 aprile, ore 15-18
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti: con le Guide del Centro in visita all’altra metà dell’area protetta.
 
Domenica 1 maggio, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette: passeggiata sul percorso naturalistico e birdwatching nell'area protetta.
Visita gratuita, offerta dal Comune di Larciano nell'ambito di Open Week 2022

Domenica 1 maggio, ore 15-18
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti: con le Guide del Centro in visita all’altra metà dell’area protetta.
 
Sabato 7 maggio, ore 9-12
Colle di Monsummano: itinerario botanico alla scoperta delle fioriture delle orchidee selvatiche e delle piante della macchia mediterranea.
In collaborazione con la Sezione Soci Unicoop Valdinievole

Domenica 8 maggio, ore 9-12
Percorso dei Mulini: itinerario sul Montalbano che parte dalla casa di Leonardo ad Anchiano fra boschi, torrenti e resti di antichi mulini

Domenica 8 maggio 2022, ore 10-16
Workshop di disegno naturalistico
Centro Visite di Castelmartini
 
Domenica 8 maggio, ore 15-18
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti: con le Guide del Centro in visita all’altra metà dell’area protetta.

Venerdì 13 maggio, ore 19-22
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; visita in un orario particolarmente suggestivo e al rientro ascolto dei rapaci notturni nel bosco.
 
Sabato 14 maggio, ore 9-12
Pistoia, città degli aironi: alla scoperta della natura in città.

Domenica 15 maggio, ore 9-12
Lago di Sibolla: visita alla scoperta di uno dei più importanti biotopi palustri della Toscana.
 
Sabato 21 maggio, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette: passeggiata sul percorso naturalistico e birdwatching nell'area protetta.
In collaborazione con la Sezione Soci Unicoop Valdinievole

Domenica 22 maggio, ore 9-13
San Baronto e il Barco Reale: itinerario sul Montalbano (Lamporecchio) alla scoperta dei tratti meglio conservati del muro mediceo.
 
Sabato 28 maggio, ore 9-11
Il giorno della cicogna: visita guidata al nido per osservare, a distanza di assoluta sicurezza, l’allevamento dei pulcini.

Domenica 29 maggio, ore 9-13
Croce a Veglia: da Pontito, una suggestiva escursione nei paesaggi quasi alpini della Valleriana, nota come la “Svizzera pesciatina”.
 
Domenica 29 maggio, ore 9-11
Birdwatching primaverile e fioriture di stagione (visita a tema).
Area naturale protetta di Arnovecchio.

Sabato 4 giugno, ore 8,30-10,30
Il giorno della cicogna: visita guidata al nido per osservare, a distanza di assoluta sicurezza, l’allevamento dei pulcini.

Domenica 5 giugno, ore 8,30-11,30
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette: passeggiata sul percorso naturalistico e birdwatching nell'area protetta.

Venerdì 10 giugno, ore 19,30-22,30
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; visita in un orario particolarmente suggestivo e al rientro ascolto dei rapaci notturni nel bosco.

Sabato 11 giugno, ore 8,30-10,30
Il giorno della cicogna: visita guidata al nido per osservare, a distanza di assoluta sicurezza, l’allevamento dei pulcini.

Domenica 12 giugno, ore 8,30-11,30
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti: con le Guide del Centro in visita all’altra metà dell’area protetta.

Sabato 18 giugno, ore 8-10
Il giorno della cicogna: visita guidata al nido per osservare, a distanza di assoluta sicurezza, l’allevamento dei pulcini.

Domenica 19 giugno, ore 8-11
Passeggiata fra arte, storia e natura da Massarella al Porto di Salanova con sosta all'apiario della lavanda e degustazione di prodotti de Le Api di Alessandra.

Sabato 25 giugno, ore 8-10
Il giorno della cicogna: visita guidata al nido per osservare, a distanza di assoluta sicurezza, l’allevamento dei pulcini.

Venerdì 15 luglio, ore 19,15-22,15
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; visita in un orario particolarmente suggestivo e al rientro ascolto dei rapaci notturni nel bosco.