VISITE GUIDATE NEL PADULE DI FUCECCHIO E NELLE AREE VICINE

CALENDARIO 2018

Con la primavera, riprendono le visite guidate nel Padule di Fucecchio e negli ambienti naturali vicini organizzate dal Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio Onlus: da febbraio gli interessati avranno a disposizione una ricca offerta di escursioni naturalistiche e storico-ambientali sui vari percorsi del Padule, ma anche un ricco programma di itinerari in altri ambienti intorno all'area umida.

Per approfondire gli aspetti naturalistici della più grande palude interna italiana, sono in programma diverse date nell'area de Le Morette, un classico itinerario alla scoperta della flora e della fauna del Padule con sosta birdwatching all’osservatorio faunistico, e nell'area Righetti, una parte della Riserva Naturale di grande interesse paesaggistico e ambientale, aperta solo alle visite guidate.

Oltre alle visite ordinarie, ci saranno anche gite "notturne" con lo scopo di osservare la palude in un momento particolarmente suggestivo della giornata, ma anche di ascoltare i suoni e canti degli animali grandi e piccoli che popolano questo affascinante ecosistema ed il bosco vicino.

Molto ricco anche il programma delle escursioni sul Montalbano (Colle di Monsummano, percorso dei mulini di Vinci, San Baronto con il barco mediceo), e in altri ambienti naturali di grande interesse naturalistico come la Riserva Naturale del Lago di Sibolla, le aree naturali protette La Querciola a Quarrata ed Arnovecchio ad Empoli, le aree di Poggio alla Guardia e delle Pietre Cavate nel Comune di Pieve a Nievole.

A completare l'offerta, laboratori sulle erbe palustri presso il Museo della Città e del Territorio di Monsummano T., percorsi sulla storia e le tradizioni locali (i luoghi della memoria dell'Eccidio, Stabbia e il Museo di Bagnolo) e visite inedite nella vicina città di Pistoia.

Il calendario offre un programma di visite settimanali aperte a tutti gli interessati, tramite il versamento di una piccola quota di partecipazione e sempre condotte da una Guida Ambientale Escursionistica autorizzata ai sensi della L.R. 14/2005; in alcuni casi la visita è seguita da una degustazione.

Per la partecipazione alle visite è prevista una quota di adesione: le visite contrassegnate da un asterisco *, organizzate in collaborazione con altri Enti del territorio, sono gratuite, ma in alcuni casi può essere prevista una quota per ingressi e degustazioni, sempre segnalata nel programma di dettaglio della singola visita..

Visite guidate in altre date possono essere concordate per i gruppi e per le classi scolastiche, che possono anche usufruire del laboratorio didattico attrezzato del Centro Visite di Castelmartini.

 

scarica il volantino delle visite febbraio-giugno 2018

 

 

 

 

GLI ITINERARI RIPETUTI

Riserva Naturale del Padule di Fucecchio, area Le Morette: un classico itinerario alla scoperta della flora e della fauna del Padule con sosta birdwatching all’osservatorio faunistico.
 
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio, area Righetti: percorso in una parte dell’area protetta di grande interesse paesaggistico e ambientale, aperta solo alle visite guidate.
 
 
 

COME PARTECIPARE

Le visite si svolgono con una Guida Ambientale riconosciuta ai sensi della L.R. 14/2005.
Quando non diversamente indicato, è prevista una quota di partecipazione di € 6,00 (€ 4,00 da 6 a 18 anni).
Per alcuni percorsi è previsto anche un biglietto di ingresso al museo o una piccola quota per la degustazione di prodotti tipici, indicate nella descrizione in dettaglio della visita.
Per partecipare è necessario iscriversi entro e non oltre il venerdì, tenendo presente però che le visite sono a numero chiuso e quindi ci potrebbero essere problemi di posti disponibili.
Visite guidate in altre date possono essere concordate per gruppi e classi scolastiche.
 

INFO E PRENOTAZIONI

Centro R.D.P. Padule di Fucecchio Onlus
Tel. e fax 0573/84540
 
 
 

PROSSIME VISITE


Sabato 8 settembre, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti.

L’Area Righetti costituisce la parte più settentrionale della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio e conserva elementi di grande interesse paesaggistico e naturalistico, anche grazie agli interventi di manutenzione e ripristino ambientale effettuati negli ultimi anni; proprio per questo è possibile visitarla solo in compagnia di Guide esperte, che sappiano come ridurre al minimo ogni disturbo alla flora e fauna protette.
Il Padule di Fucecchio riveste un ruolo fondamentale nelle rotte migratorie fra la costa tirrenica e l’interno, e grazie alla tutela garantita dalla Riserva Naturale negli ultimi anni è aumentato anche il numero dei migratori che passano la stagione fredda nell'area protetta; nonostante la forte siccità estiva, la visita nell'area Righetti consente di apprezzare la varietà di ambienti che caratterizzano questa parte del Padule e di osservare numerosi migratori che utilizzano le aree umide come zone di foraggiamento.
Al termine, visita guidata alla mostra fotografica “Natura in Valdinievole: le gemme del Padule e del Montalbano” al Museo della Città e del Territorio di Monsummano Terme.
Difficoltà: nessuna.
Attrezzatura: scarponcini da trekking e binocolo.
Quota di adesione: € 6,00 (€ 4,00 fino a 18 anni).
 

Domenica 9 settembre, ore 9-12
Passeggiata sul percorso naturalistico de Le Morette.

Un percorso per gli amanti della natura, che consente di ammirare paesaggi suggestivi ed offre anche elementi di interesse paesaggistico e storico.
Si parte dal Centro Visite di Castelmartini, che ospita la mostra di disegno naturalistico dei pittori AIPAN; nelle immediate vicinanze si trova il  monumento, realizzato dall'artista Gino Terreni, che ricorda il barbaro eccidio del 23 agosto 1944.
Da qui una piacevole passeggiata su strada pianeggiante, adatta veramente a tutti, porta il visitatore verso il Padule di Fucecchio, attraversando tipici paesaggi toscani e per un lungo tratto anche il prezioso Bosco di Chiusi con le sue querce secolari.
Arrivati all’antico Porto de Le Morette, che prende il nome dall’ormai rara Moretta tabaccata, si prosegue verso l’osservatorio faunistico dell'area protetta..
Difficoltà: nessuna.
Attrezzatura: scarponcini da trekking e binocolo.
Quota di adesione: € 6,00 (€ 4,00 fino a 18 anni).
 
Domenica 9 settembre, ore 15 e ore 17*
Centro Visite di Castelmartini e Padule di Fucecchio.

Una visita (previsti due turni alle 15 e alle 17) nell'ambito di Estrobilia, festival dell'arte e dell'estro organizzato dal Centro Commerciale Naturale di Larciano e dal Comune di Larciano (programma sulla pagina Facebook “Estrobilia 2018”).
Da Larciano con bus navetta ci si trasferisce a Castelmartini, al Centro Visite della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio, per vedere gli allestimenti sull'area umida e la mostra “Omaggio alla Natura – I pittori dell'AIPAN per il Padule di Fucecchio”.
Il Centro ospita anche i bozzetti originali del monumento “ Lo Stupore”, dedicato alle vittime dell’Eccidio del 23 agosto 1944 e in memoria dei Combattenti Toscani, realizzato dall'artista empolese Gino Terreni e collocato nelle immediate vicinanze.
Da Castelmartini con il bus navetta ci sposta verso i margini del Padule di Fucecchio lungo il percorso naturalistico che attraversa tipici paesaggi toscani e per un lungo tratto anche il prezioso Bosco di Chiusi con le sue querce secolari.
Arrivati all'antico Porto de Le Morette, che rappresenta una testimonianza unica dell'uso del sistema palustre come via di navigazione interna, si prosegue con una breve passeggiata verso l'osservatorio faunistico dell'area protetta.
Difficoltà: nessuna.
Attrezzatura: scarponcini da trekking o scarpe robuste.
Quota di adesione: visita gratuita nell'ambito della manifestazione Estrobilia.
Gradita la prenotazione presso il Centro RDP Padule di Fucecchio:  tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it
 
 
 
 
IL CALENDARIO COMPLETO 2018
 
Domenica 11 marzo, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette.

Domenica 18 marzo, ore 9-12
Riserva Naturale del Lago di Sibolla: una visita nella piccola zona umida che rappresenta, dal punto di vista floristico, uno dei più importanti biotopi palustri della Toscana.

Domenica 25 marzo, ore 10-12*
Visita guidata nell’area naturale protetta di Arnovecchio, gestita dal Centro per conto del Comune di Empoli.

31 marzo, 1-2 e 7-8 aprile*
Open Week della Valdinievole anche nel Padule di Fucecchio con aperture del Centro Visite di Castelmartini e dell'osservatorio faunistico de Le Morette, ad accesso libero, con personale e cannocchiale a disposizione dei visitatori: sabato 31 marzo e sabato  7 aprile ore 14,30-17,30; domenica 1 aprile (Pasqua), lunedì 2 aprile (Pasquetta) e domenica 8 aprile ore 9-12 e 14,30-17,30.
Nel giorno di Pasquetta, dalle ore 15, presso il Centro Visite degustazione di miele biologico di “gaggìa” del Padule di Fucecchio offerta dall’azienda Mauro Cristofori.
Sabato 7 aprile dalle ore 16 presso il Centro Visite dimostrazione e laboratorio sulla lavorazione tradizionale delle erbe palustri.

Lunedì 2 aprile, ore 9-12*
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette: passeggiata sul percorso naturalistico e birdwatching nell'area protetta. Visita gratuita organizzata con il Comune di Larciano nell'ambito dell'Open Week della Valdinievole.

Lunedì 2 aprile, ore 15-18*
Laboratorio sulla lavorazione delle erbe palustri presso il Museo della Città e del Territorio di Monsummano Terme. Attività gratuita organizzata con il Comune di Monsummano Terme nell'ambito dell'Open Week della Valdinievole.
 
Sabato 7 aprile, ore 15-18*
Colle di Monsummano: itinerario botanico alla scoperta delle fioriture delle orchidee selvatiche e delle piante della macchia mediterranea.  Visita gratuita organizzata con il Comune di Monsummano Terme nell'ambito dell'Open Week della Valdinievole

Sabato 7 aprile, ore 15-18*
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio – Area Righetti.  Visita gratuita organizzata con il Comune di Monsummano Terme nell'ambito dell'Open Week della Valdinievole.
 
Domenica 8 aprile, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio – Area Righetti.

Domenica 8 aprile, ore 15-18*
La vita rurale in Padule: dalla Fattoria Medicea di Stabbia al Museo della Civiltà Contadina "Casa Dei" di Bagnolo. Visita gratuita organizzata con il Comune di Larciano nell'ambito dell'Open Week della Valdinievole (ingresso e degustazione al Museo 4 euro).

Domenica 8 aprile, ore 15-18
Riserva Naturale del Lago di Sibolla: una visita nella piccola zona umida che rappresenta, dal punto di vista floristico, uno dei più importanti biotopi palustri della Toscana.
 
Domenica 8 aprile, ore 15-18*
Pieve a Nievole: Alla scoperta delle Pietre Cavate, sulle tracce di Santa Barbara, tra storia e leggenda. Visita gratuita organizzata con il Comune di Pieve a Nievole nell'ambito dell'Open Week della Valdinievole.


Domenica 15 aprile, ore 9-12
Percorso dei Mulini: itinerario sul Montalbano che parte dalla casa di Leonardo ad Anchiano fra boschi, torrenti e resti di antichi mulini; degustazione di olio e prodotti tipici al frantoio cooperativo di Vinci.

Domenica 22 aprile, ore 9-12
Poggio alla Guardia: un'area collinare che offre interessi storici (estrazione del calcare) e naturalistici (macchia mediterranea e chirotterofauna).

Mercoledì 25 aprile, ore 9-12
Una passeggiata sui luoghi della memoria dell'Eccidio: da Castelmartini all'antico Porto de Le Morette, ai margini del Padule di Fucecchio.

Mercoledì 25 aprile, ore 15-18
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti.

Venerdì 27 aprile, ore 18,30-21,30
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; visita in un orario particolarmente suggestivo e al rientro ascolto dei rapaci notturni nel bosco.

Domenica 29 aprile, ore 9-12
Colle di Monsummano: itinerario botanico alla scoperta delle fioriture delle orchidee selvatiche e delle piante della macchia mediterranea.

Martedì 1 maggio, ore 9-12 e 15-18
Birdwatching nella Riserva Naturale del Padule di Fucecchio Area Le Morette; apertura del Centro Visite di Castelmartini e dell'osservatorio faunistico de Le Morette, ad accesso libero, con operatore del Centro e cannocchiale a disposizione dei visitatori.

Sabato 5 maggio, ore 9-12*
Pistoia città degli aironi: piccolo trekking urbano alla scoperta della natura in città.

Domenica 6 maggio, ore 9-12
Riserva Naturale del Lago di Sibolla: una visita nella piccola zona umida che rappresenta, dal punto di vista floristico, uno dei più importanti biotopi palustri della Toscana.

Domenica 13 maggio, ore 9-12
Sulle ali della libertà: visita a tema nell'Area Righetti.
 
Domenica 13 maggio, ore 10-12*
Visita guidata nell’area naturale protetta di Arnovecchio, gestita dal Centro per conto del Comune di Empoli.

Domenica 20 maggio, ore 9-19
Open Day della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio: apertura del Centro Visite con mostre di disegno e fotografia naturalistica e dimostrazione della lavorazione delle erbe palustri; apertura dell’osservatorio faunistico de Le Morette con operatore del Centro e cannocchiale a disposizione dei visitatori; punto ristoro a cura dell’Associazione Intrecci.

Venerdì 25 maggio, ore 19-22
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; ascolto dei rapaci notturni nel bosco.
 
Domenica 27 maggio, ore 10-12*
Visita guidata nell’area naturale protetta di Arnovecchio, gestita dal Centro per conto del Comune di Empoli.
 
Domenica 27 maggio, ore 16-19 - Il giorno della cicogna*
Visita al nido della Cicogna bianca di Quarrata; presentazione introduttiva nell'aia della Casa di Zela.

Sabato 2 giugno, ore 9-12
La Querciola di Quarrata: visita nell'area naturale protetta.
 
Domenica 3 giugno, ore 8,30-11,30 - Il giorno della cicogna*
Dal Ponte di Cappiano al nido della Cicogna bianca di Fucecchio.

Domenica 3 giugno, ore 16-19
Riserva Naturale Padule di Fucecchio – Area Righetti.
 
Sabato 9 giugno, ore 10
Area naturale protetta di Arnovecchio; liberazione di uccelli curati dal CETRAS di Empoli
 

Domenica 10 giugno, ore 9-12 e 16-19 - Il giorno della cicogna*
Visita al nido della Cicogna bianca di Monsummano Terme presso il punto di osservazione in via del Fossetto.

Domenica 10 giugno, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette.

Sabato 16 giugno, ore 16 e ore 17,30
Il bosco incantato - Quarrata Folk Festival

Domenica 17 giugno, ore 9-12
Da Massarella al Porto di Salanova con sosta all'apiario della lavanda e degustazione di prodotti de Le Api di Alessandra.

Domenica 24 giugno, ore 9-12
San Baronto e il Barco Reale: itinerario sul Montalbano (Lamporecchio) alla scoperta dei tratti meglio conservati del muro mediceo; degustazione a cura della Strada dell'olio e del vino del Montalbano - Le colline di Leonardo.

Venerdì 29 giugno, ore 19-22
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; ascolto dei rapaci notturni nel bosco.

Venerdì 13 luglio, ore 19-22*
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; ascolto dei rapaci notturni nel bosco.

Venerdì 20 luglio, ore 19-22*
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; ascolto dei rapaci notturni nel bosco.

Domenica 29 luglio, ore 10
Visita a tema “l’estate del Martino”
Area Naturale Protetta di Arnovecchio

Sabato 8 settembre, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti.

Domenica 9 settembre, ore 9-12
Passeggiata sul percorso naturalistico de Le Morette.
 
Domenica 9 settembre, ore 15 e ore 17*
Centro Visite di Castelmartini e Padule di Fucecchio.